Agosto 2019, vacanzina in montagna: davanti al banchetto libri, un’amica più grande di me mi suggerisce: “Prendi questo”. Sull’autrice nessun dubbio, la conosco dai suoi bellissimi editoriali, ma di lei non avevo mai visto un libro. Ci penso un attimo e poi lo compro: Figli dei figli. Finalmente ho trovato il tempo di leggerlo e posso dire che la mia amica aveva ragione, vale la pena. E’ un libro “agile”, una raccolta di pezzi molto brevi, quasi fotografie scritte della storia della famiglia dell’autrice. A…Continua a leggere “FIGLI DEI FIGLI – MARINA CORRADI”

Un pugno di racconti, snelli e ricchissimi, compone questo volume di Marco Simi intitolato “La Ca’”, luogo reale nella Val Daone, in Trentino, attorno a cui ruotano protagonisti e immagini pregne di forza evocativa. Leggerli d’un fiato è stato ritrovare l’assoluta potenza delle cose vive, create, e perciò riconosciute come dono. E d’un tratto ritrovarsi lì dove Marco ci porta, davanti a un camino acceso, lungo un sentiero di montagna, le ramaglie ai lati intiepidite dal sole, la fanghiglia di torrente, il terriccio di sottobosco,…Continua a leggere “LA CA’ – MARCO SIMI”

Leggere il romanzo di Daniele Mencarelli è entrare prepotentemente e di colpo nella sua vita. Si presenta da subito per ciò che è, senza indorare la pillola: un alcolizzato, arrivato al vino dopo una serie di altre sostanze. Due cose, più di altre, sono i segni di questa dipendenza: la dimenticanza, che inghiotte tutti i suoi ricordi, e i tremori, che assalgono tutto il corpo, specialmente le mani. Spiegare le cause di questa sua condizione sarebbe spiegare tutto di lui e sinceramente mi risulta impossibile:…Continua a leggere “LA CASA DEGLI SGUARDI – DANIELE MENCARELLI”

Ricordi della giovinezza e nomi come Giani, Bernardi, Bovolenta, Lucchina che mi gironzolano in testa. Uno sport e una squadra che mi emoziona una volta ogni 4 anni (come ironicamente anche il nostro protagonista del libro sottolinea), ma avendo 2 (ora 3) figlie che giocano a pallavolo ed essendo implicato in una società sportiva della provincia cremonese, ho cominciato ad apprezzare questo sport e non ho potuto non leggere il libro dell’uomo copertina per eccellenza della pallavolo moderna: Ivan, lo zar, Zaytsev. Sono appena cominciati…Continua a leggere “Mia: Come sono diventato lo Zar fra pallavolo e beach volley, amore e guerre – I. Zaytsev”

Vanni è un motociclista. O meglio, un freestyler motocross, un artista della moto, uno di quelli che prendono le rampe a velocità assurde, volano in aria, e in aria – non contenti – fanno acrobazie, si girano e si rigirano nel vuoto del cielo e, non si sa come, poi riatterrano con la moto tra le gambe. Vanni non è solo questo: è una fonte inesauribile di energia, uno che non si è mai voluto accontentare, che è passato dall’andare in mini cooper in Università…Continua a leggere “Il Grande Salto – V. Oddera”

Questa storia ha come protagonisti due fratelli: Giovanni e Giacomo Mazzariol. Giacomo, che è anche l’autore, è il più grande e aspetta con ansia, insieme alle sorelle,  la nascita del fratellino che fin da subito si rivela assai speciale. I due imparano a conoscersi a poco a poco, a giocare insieme, a ridere, a fare la lotta, a sfilare travestiti per il paese durante il carnevale. Insomma crescono uno accanto all’altro ma con una consapevolezza diversa di sé e del mondo perché Giovanni ha un…Continua a leggere “MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI – GIACOMO MAZZARIOL”

“Vivere è un passo a due”, scrive Susanna Tamaro in una pagina di questo meraviglioso libro che dedica all’amicizia con Pierluigi Cappello, poeta scomparso nel 2017. Due esistenze a tratti opposte, ma il cui incontro svela il reciproco stupirsi per le cose, la ricerca spasmodica del loro significato, compreso il senso di un dolore che ha segnato entrambi nel profondo. Il tuo sguardo illumina il mondo è un poderoso viaggio nel buio dell’infanzia dell’autrice, negli spiragli di luce della sua adolescenza, nella scoperta salvifica della poesia…Continua a leggere “IL TUO SGUARDO ILLUMINA IL MONDO – SUSANNA TAMARO”

Il secondo libro di Ilaria Tuti conferma una padronanza stilistico narrativa rara nel panorama attuale e già questo è un buon motivo per leggerlo. Esiste infatti un vero godimento nell’entrare in una storia che scorre sapientemente tra descrizioni, introspezioni, tensioni e colpi di scena. Al centro del romanzo la Tuti pone le vicende che accadono in Val Resia, facendoci scoprire l’unicità e “misteriosità” della popolazione di questa valle, che possiede lingua e tradizioni che risalgono a secoli fa e che sono la chiave di lettura…Continua a leggere “ILARIA TUTI – NINFA DORMIENTE”

Ogni angelo è tremendo è la biografia di Susanna Tamaro, nata a Trieste non molto tempo dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Nascere in questa città è un fattore non banale, per Susanna. E’ la causa scatenante del suo mondo infantile pieno di paure, in particolare quella del vento (la terribile Bora), del buio notturno e della morte.  Ne è consapevole sin da subito, disillusa dalla mancanza di amore da parte dei genitori, ossessionata dai racconti sulla Prima Guerra Mondiale, dallo scheletro malcelato del…Continua a leggere “OGNI ANGELO E’ TREMENDO – SUSANNA TAMARO”

La prima parola che mi viene in mente leggendo Tutto il cielo possibile è “tenerezza”. Tenerezza che affiora, e prorompe alla fine, anche quando i due giovani protagonisti, Adele e Lorenzo, sono colti dalla rabbia, dalla tristezza, dalla paura di essere rifiutati. Questa tenerezza traspare lungo tutta la storia, nella quale coesistono due generi: il verosimile e il fantastico. Il verosimile perché Adele e Lorenzo sono due ragazzi come tanti: Adele ha perso il padre da piccola e fa i conti ogni giorno con questa assenza;…Continua a leggere “TUTTO IL CIELO POSSIBILE – L. BALLERINI – B. BONFIGLIOLI”

1 2 3