Il tratto distintivo di questo libro è il dolore, il dolore causato dalla perdita tragica di una bambina, uccisa in un attentato terroristico a Londra. Il dolore dei genitori, il cui matrimonio naufraga in un gioco di accuse reciproche, bloccandoli in una solitudine impenetrabile; il dolore della sorella gemella della vittima, ignorata dalla madre e dal padre perchè cerca disperatamente di distinguersi dalla gemella scomparsa; il dolore del fratello minore che tenta invano di piangere una sorella che non ricorda, divenuto tristemente invisibile agli occhi…Continua a leggere “UNA STELLA TRA I RAMI DEL MELO – ANNABEL PITCHER”

Questa storia ha come protagonisti due fratelli: Giovanni e Giacomo Mazzariol. Giacomo, che è anche l’autore, è il più grande e aspetta con ansia, insieme alle sorelle,  la nascita del fratellino che fin da subito si rivela assai speciale. I due imparano a conoscersi a poco a poco, a giocare insieme, a ridere, a fare la lotta, a sfilare travestiti per il paese durante il carnevale. Insomma crescono uno accanto all’altro ma con una consapevolezza diversa di sé e del mondo perché Giovanni ha un…Continua a leggere “MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI – GIACOMO MAZZARIOL”

Più aumenta la mia esperienza di lettrice e più mi rendo conto che sono i libri a scegliere i lettori, proprio nel momento giusto. È ciò che mi è successo con questo romanzo, che mi è entrato nel cuore, ritagliandosi un posto tra le mie letture preferite. Non conoscevo quest’autrice e non avevo mai sentito parlare della sua opera, fino a quando non l’ho trovata in un elenco di e-book in offerta. Un romanzo che racconta dell’immigrazione giapponese negli Stati Uniti nel periodo tra gli…Continua a leggere “VENIVAMO TUTTE PER MARE – JULIE OTSUKA”

“Vivere è un passo a due”, scrive Susanna Tamaro in una pagina di questo meraviglioso libro che dedica all’amicizia con Pierluigi Cappello, poeta scomparso nel 2017. Due esistenze a tratti opposte, ma il cui incontro svela il reciproco stupirsi per le cose, la ricerca spasmodica del loro significato, compreso il senso di un dolore che ha segnato entrambi nel profondo. Il tuo sguardo illumina il mondo è un poderoso viaggio nel buio dell’infanzia dell’autrice, negli spiragli di luce della sua adolescenza, nella scoperta salvifica della poesia…Continua a leggere “IL TUO SGUARDO ILLUMINA IL MONDO – SUSANNA TAMARO”

Il secondo libro di Ilaria Tuti conferma una padronanza stilistico narrativa rara nel panorama attuale e già questo è un buon motivo per leggerlo. Esiste infatti un vero godimento nell’entrare in una storia che scorre sapientemente tra descrizioni, introspezioni, tensioni e colpi di scena. Al centro del romanzo la Tuti pone le vicende che accadono in Val Resia, facendoci scoprire l’unicità e “misteriosità” della popolazione di questa valle, che possiede lingua e tradizioni che risalgono a secoli fa e che sono la chiave di lettura…Continua a leggere “ILARIA TUTI – NINFA DORMIENTE”

La lancia di Longino è, ai miei occhi, la continuazione di un libro splendido letto mesi fa: L’ombra del Padre di Jan Dobraczynski. In entrambi i casi, infatti, il tema chiave è Cristo e la Sua vita terrena, visti dagli occhi di coloro che intorno a Lui hanno vissuto e agito: Giuseppe e Maria nel romanzo dell’autore polacco; il centurione Cassio Longino nell’opera di De Wohl. Longino è colui che ha trafitto il cuore di Gesù già morto in croce, ma la sua storia parte da lontano:…Continua a leggere “LOUIS DE WOHL – LA LANCIA DI LONGINO”

Forse i libri hanno un istinto segreto per cercare la strada di casa, che li porta dal loro lettore ideale. (dalla lettera di Juliet Ashton a Dawsey Adams del 15 gennaio 1946) A volte i libri ti entrano nel cuore timidamente e con delicatezza, come la lettera di uno sconosciuto, e ti catturano impedendoti di staccarti dalle storie che raccontano fino all’ultima pagina… e anche oltre. A me è successo con questo bel romanzo, ricco di storie semplici e intense e di personaggi indimenticabili. La…Continua a leggere “IL CLUB DEL LIBRO E DELLA TORTA DI BUCCE DI PATATA DI GUERNSEY – MARY ANN SHAFFER & ANNIE BARROWS”

Si chiama Ove, ha cinquantanove anni, da pochi mesi è stato costretto ad andare in pensione ed è rimasto vedovo, solo e arrabbiato col mondo. Guida una Saab con cambio manuale e proprio non capisce chi possiede le Audi e quelle stupide macchine giapponesi, che sono solo mostri computerizzati. Ogni giorno, di primo mattino, esce per ispezionare il quartiere e verificare che tutto sia in ordine. Se nota qualcosa fuori posto, che siano biciclette non riposte nell’apposito locale, rifiuti differenziati in modo errato, o automobili…Continua a leggere “L’UOMO CHE METTEVA IN ORDINE IL MONDO – FREDRIK BACKMAN”

“No” è ciò che disse Rosa Parks in quel freddo pomeriggio del primo dicembre 1955 su un autobus nella città di Montgomery, Alabama. Rosa Parks era una donna piccola e gracile, che non voleva guai e cercava sempre di non farsi notare. Quel pomeriggio, però, era stanca; stanca a causa del suo duro lavoro, per la sua vita piena di difficoltà, ma soprattutto stanca dei soprusi che lei e gli altri afroamericani dei territori segregazionisti negli Stati Uniti del sud erano costretti a subire ogni…Continua a leggere “NO – PAOLA CAPRIOLO”

Scritta nel 1953 da Jean Giono, autore francese schivo e amante della sua Provenza, la storia di Elzéard Bouffier ci offre i contorni netti della speranza. Di una ricostruzione impensabile dove l’uomo si è disgregato. Ritiratosi a vita solitaria sui monti della regione transalpina, Bouffier alleva pecore e pianta semi di alberi in una landa ampia e desolata – pratica, quest’ultima, che lo impegnerà per la vita intera. Un giovane viandante lo incontra in un tardo pomeriggio assolato, ricevendone acqua e ospitalità il tempo sufficiente…Continua a leggere “L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI – JEAN GIONO”

1 2 3 9